Dopo il tempo del deserto
Adesso è il tempo di pianure fertili
Dopo il tempo delle nebbie
Adesso s’apre l’orizzonte limpido
Dopo il tempo dell’attesa
Adesso è il canto, la pienezza della gioia
L’immacolata Donna ha dato al mondo Dio

La fanciulla più nascosta
Adesso è madre del Signore Altissimo
La fanciulla più soave
Adesso illumina la terra e i secoli
La fanciulla del silenzio
Adesso è il canto, la pienezza della gioia
L’immacolata Donna ha dato al mondo Dio

Rit. È nato, nato!
È qualcosa di impensabile, eppure è nato, nato!
Noi non siamo soli, il Signore ci è a fianco
È nato!
Questa valle tornerà come un giardino
Il cuore già lo sa
È nata la speranza. È nata la speranza.

La potenza del creato
Adesso è il pianto di un bambino fragile
La potenza della gloria
Adesso sta in una capanna povera
La potenza dell’amore
Adesso è il canto, la pienezza della gioia
L’immacolata Donna ha dato al mondo Dio. Rit.

Tu adesso sei bimbo, tu adesso hai una madre
Tu l’hai creata bellissima e dormi nel suo grembo

È nato!

È nato! Questa valle tornerà come un giardino
Il cuore già lo sa
È nata la speranza. È nata la speranza.